15 novembre 2018
  • Home
  • Video
  • Villasimius: scopriamola in escursione

Villasimius: scopriamola in escursione

By on 21 febbraio 2011 0 808 Views

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: Villasimius e dintorni non sono esclusivamente meraviglioso mare, ma anche entroterra ricco e da vivere. Scoprirlo è letteralmente un gioco da ragazzi, specialmente per chi ama le gite fuori porta in fuoristrada.

 

E’ appunto grazie alle quattro ruote che si potranno organizzare escursioni guidate in esplorazione della foresta dei Sette Fratelli, alla volta dell’affascinante, selvaggio e incantevole Salto di Quirra o del Supramonte tutto da fotografare. Solo in questo modo si potrà conoscere una Sardegna varia, verdeggiante, ricca di storia e di fascino. Il consiglio è quello di prenotarsi per almeno una delle numerose gite cui si potrà partecipare. Le più attraenti sono sicuramente quelle che vi condurranno alla scoperta della foresta demaniale di Castiadas, per intenderci la foresta di Minni Minni e di monte Paulis, l’escursione alla volta del nuraghe Monte Arbu o verso la costa orientale sarda per ammirare non solo foresta e verde ma anche scorci da sogno di mare improvviso.

Da non perdere inoltre s’Acqua Callenti (da tradursi come l’acqua calda) e Buddui che gareggiano per fascino con le più belle spiagge presenti nel territorio che congiunge Villasimius all’attraente Castiadas nella quale ancora si possono ammirare antiche strutture facenti parte dell’ormai dimenticata colonia penale oggi riutilizzate in diverse e varie forme.

Affascinante natura il turista potrà inoltre respirarla spingendosi poco oltre Castiadas, alla volta dello stagno di Colostrai e Feraxi, ambienti ricchi di una vegetazione insolita e di variegate popolazioni di volatili tutte da ammirare. Insomma una passeggiata davvero rigenerante a pochi passi dalla spiaggia.

Non vi resta che l’imbarazzo della scelta.