19 Ottobre 2021

Articles Posted by SimiusSardinia

Da Campulongu alla Spiaggia del Riso fino allo Scoglio della Balena

by on 7 Ottobre 2014 0

Quella di Campulongu è una delle più belle spiagge che si raggiunge facilmente, ben riparata dai venti e per questo particolarmente amata. L’itinerario di scoperta della costa che proponiamo parte proprio da qui. Non dimenticate di portar con voi maschera, pinne e boccaglio e delle infradito comode. Raggiunta la spiaggia di Campulongu chi ama lo […]

Continua

Da Punta Molentis a Punta Porceddus

by on 6 Ottobre 2014 0

Visitare queste due punte fuori stagione, quando non sono affollate, è come tornare indietro negli anni: si ha la possibilità di ammirare una costa silenziosa, selvaggia e bellissima. Punta Molentis la si può raggiungere facilmente in macchina. Seguendo la panoramica per Costa Rei al segnale per il ristorante “L’Oleandro”, si svolta a sinistra  proseguendo per […]

Continua

La Cava del Granito e Capo Carbonara

by on 6 Ottobre 2014 0

Il secondo itinerario pensato per scoprire Villasimius ed i suoi dintorni parte direttamente dal porto che una volta raggiunto dovrà essere superato procedendo verso sinistra. Terminata la strada asfaltata si deve intraprendere una breve discesa: portate con voi scarpe comode maschera e pinne. Immediatamente dopo i primi passi in discesa si spalanca un panorama da […]

Continua

Scoprire i fondali con l’autorespiratore

by on 6 Ottobre 2014 0

Immergersi con l’autorespiratore, in compagnia di guide esperte, consentirà di ammirare paesaggi insoliti, abitati non solamente da pesci di notevoli dimensioni, fra cui i dentici, le corvine, le cernie, le spigole e addirittura i delfini, ma anche da favolosi coralli. Il corallo rosso è definito non a caso il tesoro del mediterraneo: fin dalla più […]

Continua

I monti dei sette fratelli

by on 6 Ottobre 2014 0

Non solo Mare: Passeggiando nel cuore dei monti dei Sette Fratelli, si ha idea di cosa doveva essere la Sardegna molti secoli fa, prima del taglio sconsiderato delle foreste che divennero carbone ed energia. Vivendo l’intima solitudine della zona si possono ammirare alberi secolari, ciascuno con una storia da raccontare: lecci, carrubi, olivastri, ginepri, sono […]

Continua